Futura Academy & OrCAD

UPDATE: Nuova data fissta per il giorno 08/04/2017 del corso corso EAGLE di Futura Academy. Non mancate!!!

Il corso che presenterò a Milano il 30 Gennaio 2016 nell'ambito dei corsi di Futura Academy (presso la sede di Futura Elettronica), si pone come obiettivo quello di avvicinare gli utenti al tool EAGLE, analizzando e spiegando l’intero processo di sviluppo di un circuito stampato, partendo dall’idea del circuito elettronico fino ad arrivare alla generazione dei file Gerber per la realizzazione dei PCB.

Dopo il riscontro positivo del precedente Corso OrCAD, è la volta di presentare un altro ottimo tool per la progettazione elettronica molto vicino al mondo Arduino e dell'Open Hardware: EAGLE.

EAGLE, che sta per "Easily Applicable Graphical Layout Editor", è un tool della Cadsoft che ha raggiunto un alto grado di maturità. Viene utilizzato per lo sviluppo e la progettazione di circuiti elettronici affermandosi come riferimento soprattutto nell'ambito dell'Open Hardware, trascinato dal "fenomeno" Arduino che ha permesso ancor più una sua rapida diffusione. Basti pensare che gli schemi elettrici dei dispositivi Arduino vengono rilasciati come file EAGLE e che siti rinomati per la realizzazione e la vendita di prodotti DIY (Do It Yourself – fai da te) come ad esempio SparkFun, rilasciano i file dei loro circuiti nello stesso formato CAD, prevedendo e rendendo disponibile intere librerie EAGLE dedicate.

I microcontrollori verranno distribuiti gratuitamente a tutti gli utenti grazie alla collaborazione con Atmel.

Per maggiori informazioni si faccia riferimento alla pagina del corso EAGLE di Futura Academy.

Durante il corso verrà presentato un progetto pratico, per meglio illustrare tutti i passaggi della toolchain, che verterà sulla progettazione di una scheda elettronica "Arduino Stand-Alone" con un micro Atmel e in particolare l’Atmega328 presente appunto sulla board Arduino

Futura Academy & OrCAD

Update: Nuova data fissata al 29/04/2017per il livello base del corso OrCAD. Aperte le iscrizioni. Per qualsiasi chiarimento, contattatemi pure.

I tanto attesi corsi di Futura Academy sono pariti. 

Futura Elettronica ha allestito un'aula attrezzata nella sede di Gallarate (VA), dedicata a workshop e laboratori di specializzazione riguardo le maggiori tematiche d'interesse dell'attuale mondo dell’elettronica, della programmazione ma anche di nuove tecnologie. 

Verranno presentati corsi/workshop di vario genere, come progettazione elettronica mediante suite Cadence e Eagle, programmazione micro Atmel/Arduino, LabVIEW, Flowcode, Microchip e molto altro. Non potendo mancare ad un appuntamento così interessante, ho proposto vari corsi che saranno strutturati e presentati prossimamente.

In ogni caso, il primo di tali corsi che mi vedrà come relatore, è il corso Cadence OrCAD fissato al 04/04/2015. Tale corso si pone come obiettivo quello di avvicinare gli utenti alla suite, orientata allo sviluppo e la progettazione dei circuiti elettronici. 

Si partirà dall’idea del circuito fino ad arrivare alla generazione dei file Gerber per la realizzazione dei PCB. Verranno illustrati gli strumenti di base messi a disposizione dalla suite mediante la progettazione di una scheda di espansione della Nucleo (STMicroelectronics), prendendo come riferimento la scheda per la gestione di motori stepper

Grazie alla collaborazione con STMicroelectronics, sarà distribuito gratuitamente l'integrato principale della scheda progettata, il driver stepper L6474.

Infine verranno anche forniti gratuitamente i cofanetti della suite Cadence OrCAD nella versione "lite", messi a disposizione dal distributore ufficiale Artedas Italia.

Per qualsiasi altra informazione aggiuntiva o se volete iscrivervi a tale evento fate riferimento alla pagina ufficiale del corso su Futura Elettronica.

ClaudConf 2015

Torna un grande appuntamento riguardo l'IoT, la CloudConf 2016 organizzata dalla Corley al "Centro Congressi Lingotto", in via Nizza 280, Torino, il 10 Marzo 2016.

Come sempre il filo conduttore della giornata sarà il Cloud e l'Internet del Oggetti.

Anche questo anno avrò il piacere di partecipare all'evento come relatore, in collaborazione con l'organizzatore Walter Dal Mut. Presenteremo un talk che verterà sull'utilizzo di una board corredata del modulo ESP12 e mediante script LUA, comunicherà in MQTT con "infrastrutture cloud". Per maggiori dettagli fate riferimento al sito dell'evento: CloudConf 2016.

Internet of Things, o in breve, IoT, è l’insieme di tecnologie che portano "intelligenza" agli oggetti, permettendogli di comunicare con noi o con altre macchine. Tutto ciò ci offre un nuovo livello di interazione o di informazione rispetto all’ambiente in cui questi oggetti si trovano. 

Grazie ai progressi delle tecnologie wireless, oggi l’IoT è una nuova dimensione tecnologica attraverso la quale è possibile connettere il mondo analogico, attraverso tutta una serie di accessi, ognuno dei quali veicola tutta una serie di informazioni, basti pensare a sensori ti ogni genere, tag Rfid, cellulari, smartphone, chioschi multimediali, telecamere, videocamere. 

Oggi sono connessi a Internet qualcosa come 1,5 miliardi di personal computer mentre i cellulari connessi alla Rete sono 1 miliardo. Secondo gli analisti, da qui ai prossimi dieci anni i dispositivi collegati a Internet supereranno i 100 miliardi. Attraverso l’Internet of Things sarà virtualmente possibile identificare e gestire in modalità remota dispositivi e veicoli, tracciare animali e cose, collegati a Internet o a una qualsiasi rete di telecomunicazioni. Tra modelli e tecnologie, la sfida è aperta.

Futura Academy & OrCAD

Il corso che presenterò a Milano il giorno 11 Luglio 2015 nell'ambito dei corsi di Futura Academy (presso la sede di Futura Elettronica), si pone come obiettivo quello di avvicinare gli utenti al tool EAGLE, analizzando e spiegando l’intero processo di sviluppo di un circuito stampato, partendo dall’idea del circuito elettronico fino ad arrivare alla generazione dei file Gerber per la realizzazione dei PCB.

Dopo il riscontro positivo del precedente Corso OrCAD, è la volta di presentare un altro ottimo tool per la progettazione elettronica molto vicino al mondo Arduino e dell'Open Hardware: EAGLE.

EAGLE, che sta per "Easily Applicable Graphical Layout Editor", è un tool della Cadsoft che ha raggiunto un alto grado di maturità. Viene utilizzato per lo sviluppo e la progettazione di circuiti elettronici affermandosi come riferimento soprattutto nell'ambito dell'Open Hardware, trascinato dal "fenomeno" Arduino che ha permesso ancor più una sua rapida diffusione. Basti pensare che gli schemi elettrici dei dispositivi Arduino vengono rilasciati come file EAGLE e che siti rinomati per la realizzazione e la vendita di prodotti DIY (Do It Yourself – fai da te) come ad esempio SparkFun, rilasciano i file dei loro circuiti nello stesso formato CAD, prevedendo e rendendo disponibile intere librerie EAGLE dedicate.

I microcontrollori verranno distribuiti gratuitamente a tutti gli utenti grazie alla collaborazione con Atmel.

Per maggiori informazioni si faccia riferimento alla pagina del corso EAGLE di Futura Academy.

Durante il corso verrà presentato un progetto pratico, per meglio illustrare tutti i passaggi della toolchain, che verterà sulla progettazione di una scheda elettronica "Arduino Stand-Alone" con un micro Atmel e in particolare l’Atmega328 presente appunto sulla board Arduino

IoT Logo 2015

La location è cambiata ma la sostanza non cambia.....un appuntamento totalmente orientato all'Internet of Things, organizzato dalla Corley al t3lab di Bologna il 17 Giugno 2015: IoT 2015.

Il talk che mi vedrà come relatore verterà sulle nuove reti "Long-Range" della Sigfox, presto disponibili anche in Italia.

Negli ultimi anni, grazie alla ricerca condotta in questo settore si sono avuti risultati eccellenti che a oggi permettono ad un singolo ricevitore di poter gestire più di un milione di trasmettitori all'interno di un raggio di azione variabile da pochi chilometri, anche in aree densamente urbanizzate, fino a 30 chilometri nelle zone rurali. Due società hanno creduto e investito in questo campo sviluppando sistemi wireless a basso costo in grado di raggiungere risultati un tempo incredibili: la Semtech e la SigFox.

La Sigfox, una start-up francese nata nel 2010, si è principalmente concentrata sulla creazione di reti a lungo raggio che coprono intere nazioni e ha lasciato alle aziende partner la fabbricazione di dispositivi (come chip, driver e interi moduli) che sfruttano le proprie reti. Di recente, anche un partner d'eccellenza come l'Atmel si è aggiunta ai produttori di tali chip e ha presentato il primo SoC (System on Chip) certificato da SigFox, un dispositivo a basso costo con una dimensione molto contenuta che darà sicuramente un notevole impulso a questa tecnologia e alle reti attualmente in fase di sviluppo.

Per maggiori dettagli e per prenotare il proprio biglietto dell'evento fate riferimento al sito: IoT 2015.

Altri articoli...

Pagina 1 di 2

Progetti Realizzati

  • PCB Lettura segnali neurali
  • Progetto Tesi
  • Base Unit
  • PCB K Line
  • Ripristino di percorsi neurali
  • Dispositivo di protezione
  • Rilevatore di presenza
  • K Line

Iscriviti alla Newsletter

About the Author

Vincenzo GermanoLe mie passioni sono la progettazione hardware e la scrittura firmware. Seguo il mondo dell'Open Source e credo fermamente che la condivisione della conoscenza e il confronto costante siano due elementi fondamentali per la crescita di ogni individuo.

Visite Sito