Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Sul numero 187 di Elettronica In del mese di Luglio/Agosto 2014 è stata pubblicata la quarta puntata del corso di KiCad. In questa quarta puntata approfondiamo le nostre conoscenze nell’uso di Cvpcb associando i componenti della demoboard sviluppata precedentemente e introduciamo un altro tool della suite Kicad, il Pcbnew, che costituisce l’interfaccia per la creazione dei layout, permettendo così la realizzazione fisica della scheda. Generalmente una delle fasi critiche nello sviluppo di una scheda elettronica è la realizzazione del layout del circuito stampato, processo che a volte viene definito anche “sbroglio” della scheda. L’output finale di questa fase è la realizzazione dei file “gerber” che vengono poi utilizzati per la realizzazione fisica dal PCB.

All’interno della suite Kicad il tool utilizzato per la realizzazione dei layout è Pcbnew. Questo potente strumento integra al suo interno: un editor per il layout, un editor per i footprint, un visualizzatore 3d e un tracciatore per la generazione dei file di output. Si tratta quindi di uno strumento molto completo, che viene utilizzato per tutta la fase di sbroglio della scheda elettronica, fino alla realizzazione dei fiel gerber.

 

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Sul numero 186 di Elettronica In del mese di Maggio/Giugno 2014 è stata pubblicata la terza puntata del corso di KiCad. In questa terza puntata continuiamo il nostro viaggio alla scoperta di questo CAD approfondendo le nostre conoscenze su Eeschema e introducendo l’uso di un altro componente fondamentale nella progettazione elettronica mediante KiCad, Cvpcb. Le connessioni all’interno di uno schema elettrico possono essere anche molto intricate e di difficile lettura, per questo motivo molti EDAS mettono a disposizione degli strumenti per “semplificare” la gestione delle connessioni, uno dei quali è costituito dalle “etichette”. Eeschema dispone di diversi tipi di etichette, da quelle locali a quelle gerarchiche per una migliore gestione globale del progetto. Questa e altre funzionalità di Eeschema vengono approfondite.

Dopo aver analizzato le ultime nozioni di base per la realizzazione di schematici, nell'articolo viene affrontato il passo successivo, ossia la generazione della netlist e l'associazione del componente al modulo. Infine, con le nuove conoscenze acquisite viene completato il progetto pratico degli schematici relativi la board con PIC18 iniziato nella puntata precedente e viene generato mediante il tracciatore di Eeschema un file in formato "pdf" per una più facile gestione/diffusione del progetto.

 

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Sul numero 185 di Elettronica In del mese di Aprile 2014 è stata pubblicata la seconda puntata del corso di KiCad. Come abbiamo avuto modo di mostrare nella prima puntata di questo corso, KiCad è un interessante strumento di progettazione CAD elettronico open source che permette di coprire l’intero ciclo di sviluppo di una scheda elettronica ed è composto da diversi tool software tutti integrati all’interno di un'unica interfaccia nota come "Project Manager".

Da questa seconda puntata cominceremo a scendere nei dettagli di funzionamento dei singoli tool, illustrandone le loro caratteristiche più rilevanti, partendo dal focalizzare la nostra attenzione sia sull’utilizzo di Eeschema, l’editor di schematici integrato in Kicad, che sull’editor di componenti integrato. In questa puntata viene anche presentato un progetto pratico come base principale di lavoro, che ci accompagnerà per tutta la durata del corso e che ci condurrà alla realizzazione una demoboard per microcontrollori PIC18.

 

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Sul numero 184 di Elettronica In del mese di Marzo 2014 è stata pubblicata la prima puntata del corso KiCad che prevedrà una serie di puntate a copertura dell'intero ciclo di sviluppo di una scheda elettronica, dall'idea di progetto e la realizzazione degli schematici fino alla generazione dei file necessari per la sua realizzazione/fabbricazione.

In questa prima puntata dopo l'introduzione a KiCad, vengono presentati i vari passi per il download e l'installazione. Infine viene analizzato il flusso di progetto in modo tale da avere ben chiaro, già da subito, quali sono i vari passi della progettazione elettronica mediante KiCad.

 

Riguardo l'autore

Ing. Vincenzo GERMANO

Credo fermamente che il miglioramento continuo, la condivisione della conoscenza e il confronto costante siano degli elementi fondamentali per la crescita di ogni individuo. Ad meliora et maiora semper!!

Ultime Notizie

30 December 2021
25 August 2021
20 August 2021

Search